Scoglio del cammello

Tipologia: scoglio

Difficoltà: facile

Durata: 40/45min

Profondità: min 6mt/max 18mt

Visibilità: ottima

Corrente: nulla

Immersione facile e divertente che, dalla superficie, dove affiora lo scoglio, arriva ad una profondità di 18 metri. Ancoriamo dove la parete emersa si slancia da un fondale di 6 metri per poi degradare in maniera quasi verticale su di un piano sabbioso. La parete è ricca di parazoanthus, spugne, madrepore arancioni, spirografi e vermi dal ciuffo bianco.

A circa 12 metri c’è un passaggio semplice ma affascinante, ricco di giochi di luce, che ci mette in comunicazione con il lato opposto dello scoglio, Qui, a pochi metri di distanza, c’è una grotta con un’apertura unica ,abitata da gamberetti e frequentata da Apagon Imberbis (pesci rossi dai grandi occhi neri).

Proseguiamo fino ad una spaccatura che divide lo scoglio in due parti, ed al cui interno si trovano numerose occhiate che vengono disturbate dal nostro passaggio. Ci ritroviamo così sullo stesso lato dello scoglio da cui abbiamo iniziato e che, più vicino alla superficie, presenta numerose fessure in cui si nascondono polpi e piccoli scorfani rossi circondati da branchi di donzelle, perchie e castagnole che presidiano il territorio.

Clicca sui nomi dei punti d'interesse sottostanti
per vedere descrizioni e foto delle immersioni

> N 7 Scoglio del cammello – mt 18

N 15 Grotta del Tuono – mt 20

N 11 Castello – mt 18

N 17 Secca del Cretazzo – mt 20

N 9 Scalo Maestro – mt 18

N 19 Grotta con Sifone – mt 15

> N 20 Grotta di Cala Martina – mt 20

N 10 Relitto – mt 24

> N 23 Grotta Perciata – mt 20

> N 8 Secca del Cammello – mt 36

N 12 Secca del Cammello 2 – mt 40

> N 1 Punta Basana – mt 35

> N 6 Orlata di Cala Martina – mt 40

N 1 Scoglio Cavo – mt 37

> N 4 San Simone 1 – mt 36

N 13/14 Punta Mugnone – mt 30

N 22 Scoglio Spandiglio – mt 27

note legaliprivacy policy Copyright Voglia di mare 2020©- P.Iva 02151020811  – Website by: Pangea-ad.it